Las Fallas

Las Fallas, Valencia, marzo 2019

DSCF2811.jpgdi Leonardo Coppini

Dal 1 al 19 marzo Valencia esplode, letteralmente.

Las Fallas è una festa tradizionale ed unica: per il periodo in cui cade e per il clima di festa potrebbe ricordare il carnevale, ma nasconde un’identità tutta sua, celebrazione religiosa in un clima pagano.

L’origine deriva da un’antica tradizione dei falegnami locali che, per celebrare l’arrivo della primavera, la notte del 19 marzo bruciavano davanti ai propri laboratori i pezzi di legno (parot) che usavano per sollevare le lampade che li illuminavano durante l’inverno.

Con il passare degli anni aggiunsero a questo fuoco purificatore vecchie cianfrusaglie e stracci, umanizzando il tutto, fino a trasformare i parot in ninots, figure con sembianze umane che diventarono la base di questa festa tradizionale.

L’umorismo dei valenziani diede a questi ninots senso satirico ed ironico, fino al giorno d’oggi, in cui si sono evoluti in vere e proprie opere d’arte con budget stratosferici, raffiguranti critiche a politici, società o riferimenti alla storia ed ai costumi della città.

In questi folli giorni Valencia si trasforma in territorio di guerra, i cittadini infatti hanno letteralmente “la polvere da sparo nelle vene” e non mancano di ricordarlo con assordanti botti a tutte le ore, culminanti nella mascletà, un roboante spettacolo sonoro che si tiene ogni giorno alle 14 in Plaza del Ayuntamiento, e ne La nit del foc, un variopinto bombardamento pirotecnico.

Un’altra passione però scalda il cuore dei valenziani: il fuoco. Le celebrazioni si concludono infatti il 19 con La Cremà.

Sembra una follia, ma in questa notte tutte le statue vengono bruciate in altissimi e spettacolari falò.

La purificazione è avvenuta, può iniziare la primavera.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...